Pinot Bianco Moriz

Denominazione

Südtirol – Alto Adige DOC

Uve

Pinot bianco

Vigneti

Le uve provengono dalla zona di Sella, a Termeno, dove i vigneti si estendono su terreni calcarei di conformazione argillosa e ghiaiosa a un’altitudine da 250 a 550 m s.l.m. circa. Il nome di questo vino deriva dal patrono di Sella, S. Maurizio.

Resa

55 hl/ettaro

Microzona

Sella a Termeno

Invecchiamento

2-5 anni

Come servirlo

8-10° C

Bottiglia da

0,75 l

Vinificazione

Dopo la vendemmia le uve venngono conferite in piccoli serbatoi in cantina. La pressatura immediata è soffice, con successiva vinificazione nei contenitori d’acciaio a temperatura controllata (19° C) senza fermentazione malolattica.

Note sensoriali

Il Pinot Bianco appartiene alla famiglia dei Pinot della Borgogna ed è imparentato con il Pinot Grigio e con il capostipite della famiglia dei Pinot, il Pinot Nero. Il Pinot Bianco è un vino fresco e fruttato dal sapore secco e pieno. Si presenta con un colore da giallo verdognolo a giallo chiaro e un leggero profumo di mela. Si sente anche un sapore di nocciola e fogliame verde. È un vino con molta armonia tra corpo e acidità.

Abbinamento

Abbinamenti consigliati per il Pinot Bianco sono antipasti leggeri, piatti a base di pesce o carni bianche. Si può consigliare questo vino anche come aperitivo.

x